Promozione disturbi genito-urinari

IL TRATTAMENTO DELLA SINDROME GENITO-URINARIA DOPO LA MENOPAUSA

Molte donne, dopo la scomparsa del ciclo mestruale, possono avvertire i sintomi del disturbo genito-urinario e della atrofia vulvovaginale, determinati dal progressivo deterioramento delle cellule che costituiscono i tessuti vaginali e vulvari, coinvolgendo anche la vescica e l’uretra.
A causa della scomparsa degli ormoni estrogeni e del testosterone, infatti, l'organismo accusa alcuni sintomi a carico dell'apparato urinario e genitale.

  • Sintomi vaginali: irritazione, bruciore, perdite vaginali biancastre a volte odorose.
  • Sintomi urinari: urgenza nella minzione, incontinenza, bruciori, infezioni con cistiti ricorrenti.
  • Sintomi sessuali: mancanza di lubrificazione vaginale e dolore durante i rapporti sessuali completi.

 

Per la cura di tali disturbi, Artemedica Tor Vergata propone una terapia che utilizza la tecnologia Vagy Combi.
Questo dispositivo, altamente innovativo, supporta il trattamento della sindrome genito-urinaria abbinando l’elettroporazione e la radiofrequenza, e contrastando il rilassamento cutaneo. L’elettroporazione consente di veicolare l’acido ialuronico o altri prodotti ad azione idratante nella zona interessata, aumentando la permeabilità e tonificando i tessuti genitali.
La radiofrequenza somministra calore nella zona interessata, determinando un innalzamento del potenziale energetico delle membrane cellulari.
 

TRATTAMENTO VAGY COMBI

in promozione al costo di 70 euro per seduta

 

L'offerta prevede anche una prima visita gratuita, comprensiva di:

  • counselling
  • valutazione del VHI (Vaginal Health Index) e del numero di sedute necessarie
  • eventuale prescrizione di esami propedeutici come pap test e tampone vaginale (esclusi). 

 

Per informazioni e prenotazioni sulla visita e il trattamento Vagy Combi per la sindrome genito-urinaria, chiama il poliambulatorio presso i numeri 06 72 32 045 - 366 43 01 471 oppure scrivi a segreteria@artemedicatorvergata.it